Incontri per gioco

Leggi l'articolo

Tutto ebbe inizio in una sera d’estate dove mi misi fuori al terrazzo per respirare un po’ d’aria fresca, avendo tempo da perdere quella sera mi divertivo a navigare in rete alla ricerca di un diversivo da fare, magari qualche esperienza che mi intrigasse che non avevo ancora fatto.

I miei interessi spaziavano in svariati settori tra quali cerano anche i siti d’incontro cera un sito in particolare che amavo frequentare Incontriamoci (per chi non conosce questo sito consiglio vivamente di provarlo e documentarsi, è un sito ben fatto molto curato e gli annunci che propone sono ben fatti, non volgari e piacevole nella consultazione.)

Essendo una persona molto aperta di mente e senza nessun pregiudizio consultavo spesso il sito Incontriamoci con il preciso intento di stringere qualche amicizia di puro divertimento, giusto di passare una seratina allegra e trasgressiva.

Feci tutto di testa mia senza pensare a come l’avrebbe presa mia moglie Eva, realmente non sapevo di preciso quale fosse il suo punto di vista su questo tipo di trasgressione, spesso a letto quando eravamo in atteggiamenti intimi li proponevo spesso di immaginare altri uomini oltre me e devo dire che la cosa la eccitava molto facendole provare un intenso orgasmo.

Ovvio però che la cosa si limitava a una semplice fantasia che pensavamo mentre facevamo l’amore finito, il rapporto tutto tornava alla normalità.

Alla presenza di una coppia preferivo una persona single. Mi eccitava pareccho mettere al centro della situazione mia moglie, solo al pensiero d’immaginare, mia moglie fra le attenzioni di due uomini vogliosi di lei e del suo bellissimo corpo. Eh sì perché mia moglie è una donna molto sexy e seducente tanto da fartelo venire duro solo a guardarla.

Me la presi molto con calma a cercare la persona giusta con qui da sfogo alla mia fantasia, ero in cerca dell’uomo giusto che non fosse né troppo giovane da potersi creare il problema di scopare con una donna di quasi 60 anni nonostante fosse ben messa, ma non volevo neanche uno della mia stessa età

Alla fine, conobbi una coppia della mia stessa città. Erano più giovani di qualche anno rispetto a me e a mia moglie, ci fu subito una alchimia tanto che mi scambiai il numero con lui per poi l’indomani metterci d’accordo per un eventuale appuntamento.

Qualche giorno dopo ci incontrammo tutti e 4 in un bar per conoscerci di persona, dopo un caffè e qualche chiacchiera io e mia moglie tornammo a casa la sera mentre eravamo a letto. Lei mi confidò che era attratta sessualmente da quell’uomo tanto da immaginare di essere scopata da lui in mia presenza.

Da parte mia ci fu una piacevole novità. Non avrei mai immaginato mia moglie attratta da uno sconosciuto, cosi colsi la palla al balzo chiedendole se non li dispiacesse se avrei organizzato una seratina un po’ piccante dove ci saremo divertiti un po’, mi guardo arrossendosi leggermente e mi rispose di sì con un cenno di malizia.

Qualche sera dopo organizzammo una cena a casa nostra dove arrivo anche l’altra coppia, non ci volle molto per ritrovarci tutti e 4 nella nostra camera da letto. Devo dire che anche l’altra signora era molto focosa e vogliosa tanto che fu la prima a impossessarsi del mio pene mentre suo marito faceva godere selvaggiamente mia moglie.

In un istante la senti urlare di piacere. La cosa mi eccitava ancora di più tanto che iniziai a scoparmela con molta violenza l’altra donna fino a farle raggiungere un intenso orgasmo, continuai ancora fin quanto non le venni su quelle due belle tette grosse e sode che aveva, mi girai verso mia moglie e vedi che quasi nello stesso momento anche lui veniva sul corpo di mia moglie.

Quella fu una bella serata alternativa e devo dire che ancora oggi dopo tanto tempo, mi ritrovò a fantasticare arrovellando il cervello sull’accaduto.